Propedeutica allo Spettacolo

È il corso che prepara gli allievi ad assumere la giusta predisposizione mentale e psichica verso le arti sceniche. Aiuta a prendere coscienza del proprio corpo e delle proprie emozioni affrontando passo dopo passo paure e inibizioni che ne impediscono il corretto uso per comunicare con gli altri. Qui trovate relazioni sugli argomenti sviluppati nel corso, sui testi affrontati o consigliati, sugli esercizi messi in atto.
Stampa
PDF

Innamoramento e infatuazione

Scritto da Leonela Lopez Hernandez

Leonela Lopez Hernandez

L'innamoramento costituisce la soluzione di una situazione bloccata,"il sovraccarico depressivo"; la parola "depressivo" da un'idea di tristezza e depressione, ma non è cosi, anzi vuol dire l'assenza di questo sentimento.  L'innamoramento genera una grande spinta, allontana la tristezza e la depressione, ci sentiamo diversi, mentre il nostro ambiente rimane lo stesso. 
L'innamoramento è un cammino involontario, un processo inconscio; non ce ne rendiamo conto, ci sentiamo più vitali dentro di noi; ma allo stesso tempo non percepiamo il desiderio in noi stessi; lo notiamo negli altri, e crediamo che il mondo sia più felice di noi stessi. Sentiamo invidia, questa invidia non è la causa dell’innamoramento, ma ne è un sintomo.

Spesso nella fase d’innamoramento, i sogni si caricano di presagi, un altro sintomo nell’uomo può essere anche il pianto che vuol dire un amore che nasce.
Prima d’innamorarci iniziano tanti tentativi d’innamoramento ed esploriamo, cercando di arrivare a questo sentimento.
Queste esplorazioni si presentano come infatuazioni improvvise; alcune persone rimangono in questo stato a lungo e dicono d’innamorarsi contemporaneamente di diverse persone, in verità non c’è ancora amore.
Quando c’è l’innamoramento vero l’altra persona diventa esclusiva e insostituibile, e questa persona diventa l’unica porta per iniziare una nuova vita più intensa, e cosi il nostro linguaggio è più spontaneo e poetico.
L’amore non può essere spento modificato o trasferito su un’altra persona: dura sempre anche se i due innamorati non si comprendono o si lasciano. Della persona amata, amiamo anche i difetti, le mancanze, gli sbagli e tutto quello che riguarda il nostro partner. L’amore può finire attraverso una delusione prolungata, ripetuta e costante. Questa delusione quotidiana fa che l’amore possa deteriorarsi.
Quando siamo innamorati, cerchiamo di essere molto precisi nei particolari, ci ricordiamo dei luoghi trascorsi con la persona amata e diventano posti preziosi.
Alcuni individui pensano di essere innamorati di personaggi famosi, quando in verità è solo un’infatuazione: cioè può arrivare facilmente uno più bravo o più bello e lo sostituisce, o magari lo conosce di persona e si delude.

 

Relazione su Francesco Alberoni, "L'erotismo", Cap. 23 (Lezione del 12/04/2012)

Share