Personaggi

Stampa
PDF

Arnoldo Foà, talento rubato all'economia

Scritto da Direzione

Nato a Ferrara da famiglia di origine ebrea il 24 gennaio 1916, si trasferisce a Firenze già all'età di tre anni.

Comincia a studiare recitazione contro il volere del padre che lo iscrive alla facoltà di economia e commercio: per questo motivo a 20 anni abbandona gli studi, si trasferisce a Roma ed entra al Centro Sperimentale di Cinematografia. Nel 1938 a causa delle leggi razziali deve lasciare la scuola e rifugiarsi a Napoli fino alla fine della guerra. La sua carriera teatrale inizia nel dopoguerra: recita con le principali compagnie fino a lavorare con Strelher, Squarzina, Ronconi.

Dagli anni 50 diventa autore e regista. Collabora allo sviluppo della RAI e interpreta oltre 100 films. Negli ultimi anni pubblica romanzi, raccolte di poesia e un manuale di recitazione. Muore l'11 gennaio 2014 a Roma.

 

Official Website

Share